percorso naturalistico di castelmola

Castelmola (Me), 8 giugno 2019

Il percorso naturalistico di Scalazze, nel comune di Castelmola (Messina), sarà intitolato ad Angelo d’Arrigo nel corso di una cerimonia in programma domani (domenica 9 giugno), che si svolgerà alla presenza di Laura Mancuso, presidente della Fondazione d’Arrigo, del sindaco Orlando Russo e delle autorità locali.

“Vogliamo rendere onore – ha affermato il primo cittadino – a una persona che con le sue imprese, sportive e scientifiche, ha dato moltissimo non soltanto alla Sicilia ma al mondo intero.

Concorreremo per il titolo di Borgo più bello d’Italia e sono sicuro che questa intitolazione, che legherà il nome di Angelo d’Arrigo alla nostra Comunità, ci consentirà di avere un peso maggiore anche in quel contesto”.

“Quello del Comune di Castelmola – ha commentato Laura Mancuso, presidente della Fondazione d’Arrigo – è l’ennesimo riconoscimento che la Sicilia ha voluto attribuirci.

Il fatto che sia stato scelto proprio questo percorso naturalistico, che conduce al decollo di Monte Venere, da cui Angelo volava spesso, rappresenta poi una doppia soddisfazione.

La sua figura è sempre riuscita ad aggregare e questa intitolazione rappresenterà un ponte ideale tra vecchie e nuove generazioni, nel segno del rispetto dell’ambiente e della sua tutela”.

Le iniziative organizzate per domani non si limiteranno soltanto all’intitolazione.

Il programma della giornata, infatti, prevede percorsi di trekking e mountain bike lungo il tracciato naturalistico, la visita delle aree interessate con partenza dalla piazza centrale di Castelmola, animazione con aquiloni e i banchetti delle associazioni, voli in parapendio e deltaplano dal decollo di Monte Venere, proiezioni video e musica dal vivo.

Addetto stampa Carmelo Lazzaro Danzuso 340-6004349

programma