ANGELO D'ARRIGO'S CONDORS (INCA AND MAYA) ARE STILL FLYING

Laura Mancuso, the wife of the unforgettable record man and scientist, is continuing her husband's project to reintroduce a breeding pair of condors into their natural habitat

...more

YOU CAN GET UPDATES AND INFORMATION DIRECTLY FROM THE TEAM. BUT PLEASE OBSERVE THE HOURS SPECIFIED, ON ACCOUNT OF THE DIFFERENCE IN TIME ZONES
(7 HOURS DIFFERENCE BETWEEN EUROPE AND PERU).


TELEPHONE ONLY BETWEEN 16.30 EUROPEAN (14.30 GMT) AND 03.00 EUROPEAN (01.00 GMT) ON +59 84 97 93 143.

<-- READ LAST UPDATE -->

L'impresa verrà presentata su:

  • Radio Rai International domenica 2 luglio in diretta alle 19.45 (l'intervista su rai international si può ascoltare anche via internet su sito RAI)
  • TG2 RAI 2 domenica 2 luglio h. 13.00 (looks the video)
  • TG LA7 domenica 2 luglio h. 12.30
  • Corriere della Sera domenica 2 luglio
  • "Visto" venerdì 7 luglio

 
   

 

 

 

 

 

 
 

Angelo died whilst doing what he loved best- flying. On Sunday 26 March 2006, at 11.30, the light aircraft in which he was a passenger crashed near to the airfield at Comiso in Sicily; at the controls of the plane was an expert pilot, General De Marchis of the Italian Air Force.
The funeral was held on 28 March in the Cathedral in Catania, and was followed by a ceremony in City Hall.

In keeping with Angelo's ideals, and in remembrance of the generous free spirit that we knew and loved, the Fondazione Angelo d'Arrigo has been founded- a benevolent fund to help the less fortunate children that Angelo encountered during his many expeditions.

ABI: 03019
Banca: Credito Siciliano
CAB: 84230
Filiare: Agenzia di Sant'Agata Li Battiati
Numero: 3461

programma

clicca per vedere il programma della serata

Leggi l'articolo di Candido Cannavò (Direttore "storico" de La Gazzetta dello sport) per intitolare ad Angelo l'aeroporto di Catania

INIZIATIVE SPONTANEE IN RICORDO DI ANGELO

 
 

 

Angelo d'Arrigo has flown all over the world over the course of his sporting career, at the highest international level of competitive flying. He has flown across seas, deserts, volcanoes, glaciers and mountain chains in some of the remotest parts of the planet, flying with eagles and all kinds of birds of prey...

   
 

 

Aconcagua XP 2005

Angelo d’Arrigo’s global project is to free fly over the world’s highest mountains, simulating large migratory birds. Having achieved this over the Himalayas in 2004, Angelo now plans to go to the world’s second largest mountain chain: The Andes...

...to be continued

Over Everest 2004

Angelo d'Arrigo accomplished another historic feat at an altitude near 9,000 metres for roughly 4 hours at temperatures around -50 °C traveling at speeds of 200 kilometres per hour: he became the first man to fly over Everest, the world's highest mountain...

...to be continued

 
 

 
Metamorphosis diaporama - Spin360
online version - download

AconcaguaXP - DocLab Productions
online version - download

On the Wings of Condor preview
online version
Flying over Everest - SDCinematografica
online version - download

complete list

 
 

 


Angelo's Adventure Book

"in volo sopra il mondo "



Mondadori



Germany version of the book

"DAS GEHEIMNIS DER ADLER"



Malik

Out on
may 22 2006

"L'homme oiseau "



Arthaud

 
 

 
INIZIATIVE SPONTANEE IN RICORDO DI ANGELO

freccia Dal giorno della morte di Angelo numerosissime attestazioni di stima, di affetto e di calore stanno arrivando con tutti i mezzi a Laura e a tutta la famiglia: migliaia tra presenze affettuose, telegrammi, email, anche nel guestbook del sito (leggi o scrivi).

Una iniziativa, in particolare, ha colpito chi amava Angelo: la proposta di dare il suo nome all'Aeroporto Internazionale di Catania.
Laura e i più cari amici di Angelo hanno deciso di appoggiare questa iniziativa

freccia METAMORFOSI DI UN ANGELO - Mostra internazionale itinerante, di Giusy d'Arrigo

  • Buenos Aires: gruppo Modena “Modena design”
  • New York: Empire State Building
  • Roma : Castel Sant’Angelo
  • Los Angelus: Istituto di Cultura
  • Palermo: Palazzo dei Normanni

Mostre itineranti nel mondo in memoria di Angelo D’Arrigo.
PROGETTO “VOLARE NELL’ARTE”
* Laura Mancuso project manager - Tel. +0393358248662
e-mail laura.mancuso@angelodarrigo.com

* Giusy D’Arrigo painter - Tel. +0393337405151
e-mail giusydarrigo@tiscali.it

freccia E' stato ufficialmente confermato il conferimento ad Angelo d'Arrigo della Gold Medal FAI, il massimo riconoscimento aeronautico a livello mondiale, attribuzione decisa prima dell'incidente.

freccia Il 30 maggio 2006 si è tenuto presso l’Aula Magna dell’Università “La Sapienza” di Roma il Convegno “Stati Generali dell’Aviazione” ed Assemblea nazionale AICIVU. La giornata è stata dedicata ad Angelo d’Arrigo con la presentazione di una serie di iniziative per continuare il suo lavoro, e con l’istituzione di borse di studio a lui intitolate.

freccia A Roma, la Commissione Consultiva di Toponomastica nella riunione del 18/09/2006 ha espresso parere favorevole a che il toponimo “Angelo d’Arrigo, ricercatore e deltaplanista (1961-2006) venga annoverato nell’onomastica cittadina, proponendo l’inserimento del nominativo nell’elenco delle denominazioni viarie di riserva.

freccia La FIVL (Federazione Italiana Volo Libero) organizza ogni terza domenica di maggio la manifestazione "Volano ancora". Si celebrano nell’anniversario del sorvolo dell’Everest i sogni di tutti i piloti, di quelli che volano oggi sotto il nostro cielo o nell’altro. "Celebriamo i nostri sogni e quelli che furono i loro, quelli che restano tali e quelli che diventano realtà, come lo fu il sogno di Angelo nel maggio del 2004".

freccia La Giunta Provinciale di Catania in data 31 Marzo 2006 ha deliberato che:
Il Centro di Recisero della Fauna Selvatica, in agro di Misterbianco, sia titolato, a iniziativa dell’Assessore alle Politiche dell’Ambiente, “Centro di Recupero Fauna Selvatica Angelo d’Arrigo”
Su proposta dell'assessore alle politiche culturali Dott. Gesualdo Campo, la Giunta delibera inoltre di dare mandato agli assessori indicati per competenza, di porre in essere tutti gli adempimenti consequenziali per il raggiungimento dei seguenti obiettivi proposti:
• Il sito UNESCO, relativo all’eventuale inserimento dell’Etna nella World Heritage List, a iniziativa dell’Assessore alle Politiche Culturali, sia titolato “Sito UNESCO Angelo d’Arrigo”;
• L’Associazione Italiana delle Città e dei Territori Vulcanici e la costituenda Associazione Europea delle Città e dei Territori Vulcanici, a iniziativa dell’Assessore alla valorizzazione dell’Etna, siano titolate “Associazione Italiana delle Città e dei Territori Vulcanici Angelo d’Arrigo” e “Associazione Europea delle Città e dei Territori Vulcanici Angelo d’Arrigo”;
• L’Aula Magna dell’Istituto Tecnico Aeronautico A. Ferrarin di Stanai, a iniziativa dell’Assessore alle Politiche Scolastiche, sia titolata “Aula Magna Angelo d’Arrigo”.

freccia Il Parco dell'Etna ha istituito il Sentiero Natura Angelo d'Arrigo: questo sentiero farà parte della categoria Escursioni Facili proprio i ricordo del suo grande amore per i bambini.

freccia Giorno 3 Aprile "L'Angelo Migratore", è stato ricordato Angelo d'Arrigo, nel giorno del suo compleanno, attraverso la liberazione di una poiana ferita curata nel Centro Recupero Fauna Selvatica. La cerimonia si ripeterà ogni anno nella stessa data.

freccia Sabato 6 Maggio alle ore 15.00, alla Fiera Internazionale del libro di Torino, Piero Angela e Fiorenzo Galli hanno presentato il libro di Angelo "In volo sopra il mondo".

freccia Le borse di studio della Provincia Regionale di Ragusa quest’anno saranno intitolate ad Angelo d'Arrigo

freccia La scuola Fabio Besta, pubblicherà, in ricordo di Angelo, un libro con delle foto

freccia A Comiso: l'Istituto Aeronautico "F. Besta" gli ha dedicato l'aula magna; l'Aeroclub gli ha intitolato l'aviosuperficie.

freccia Domenica 26 Licia Colò, appresa la notizia, stravolge il palinsesto della trasmissione e arriva in studio visibilmente commossa annunciando il tragico evento: manda in onda le immagini dell'ultima intervista di Angelo nella stessa trasmissione "Alle Falde del Kilimangiaro

freccia Antonio Dal Monte, il noto medico sportivo, ha ricordato Angelo nella trasmissione "Rai Utile" di lunedì 3, ore 14:00; giovedì 30 durante una riunione presso il Ministero della Salute ha invitato tutti i presenti a osservare un minuto di silenzio.

freccia Puccio Corona Venerdì 31 marzo ha ricordato Angelo nella sua trasmissione a "TV7".

freccia Il noto conduttore Piero Angela ha già annunciato che presto presenterà uno speciale di Quark dedicato esclusivamente ad Angelo d'Arrigo

freccia Martedì 28 aprile al teatro Metropolitan di Catania Mario Venuti in concerto, con grande commozione, ha dedicato una struggente versione del brano "Echi infiniti" ad Angelo: il pubblico, in piedi, ha tributato un lungo applauso.

freccia La canzone “Angelo e le ali” di Patrizio La Bella è stata scritta per Angelo alcuni mesi fa, tra poco uscirà in un CD.
Un’altra canzone per ricordare Angelo
http://www.oscillator707.net/guignolD/aaa.mp3
Gregorio Luisi

freccia GIRO D’ITALIA IN CANOA LUGLIO 2007
la tappa di Messina è dedicata ad Angelo d’Arrigo e il ricavato sarà versato alla fondazione che porta il suo nome.

freccia Catania, il Salone del Libro di Viaggio è stato intitolato ad Angelo D'Arrigo

freccia Il 27 OTTOBRE 2006 è stato inaugurato a Caltanissetta un laboratorio di volo virtuale intestato ad Angelo

freccia L’associazione Akkuaria ha dedicato due momenti speciali dedicati ad Angelo.
Uno è stato il 22 aprile e l'altro il 29 uno con la Poesia e l'altro con la Danza.
il 29 aprile La serata avrà il titolo "L'ultima metamorfosi della Fenice"
Yogasattva Research Institute in occasione dell-Inaugurazione del Settore Feng Shui il 28 aprile 2006 ore 19.00 ha dedicato al Sig. Angelo d’Arrigo gli Studi futuri di Ricerca sul pranayama e sulla psicologia dell'estremo

freccia L’organizzazione “Silenzi d’Alpe” ha dedicato ad Angelo una delle giornate dei "Silenzi" e precisamente giovedì 27 luglio p.v.

freccia In costruzione un aquilone da traino con tip alari a forma di "ali di uccello" di 6 mq con la scritta "ad Angelo D'Arrigo per non dimenticare " da una parte e dall'altra " for Angelo D'Arrigo to not forget"

freccia Il Comune di Sant'Alfio (CT) in segno di onorificenza intitolerà probabilmente il campo sportivo ad Angelo


TF1 - Le journal télévisé de 20h - lundi 20 février 2006
Sicile: le portrait d'Angelo d'Arrigo, dit "l'homme oiseau"

online version - download

- Discovery channel, "Speciale Over Everest" l'Incredibile impresa di Angelo d'Arrigo sopra il tetto del mondo.


- National Geographic Awarded Explorer 2004 "Over Everest"...check on it! - link


news archive

 
 

 

 
 

 

In 2000 Angelo began Metamorphosis, a project mixing sport, ecology and naturalism, which is aimed at discovering the secrets of flight and the migratory routes of great glider birds across five continents. He continues to conduct research on the laws of imprinting in the footsteps of Nobel Prize winner Konrad Lorenz.
Angelo worked on an extension of Lorenz's work and put it into action it by "becoming a parent", having a newborn bird follow him on the ground from the moment it emerged from its egg. He developed a special strategy by which the chick takes its first flight together with Angelo, following him like a parent into its element, Air.